ArsKey Magazine | Articolo


MUSIKEY APRILE 2010
Autore: Mdi Ensemble
Data: 04.05.2010

vai alla pagina
Questo mese...


musicTema del mese. Youngcomposers.com di Alberto Moretto
Discografia a cura di Alberto Moretto
In evidenza. Raffaele Grimaldi
Focus on. Associazione Giovani Artisti Italiani
Concerti. Mdi Ensemble al Dal Verme di Milano
    




Tema del mese. Youngcomposers.com di Alberto Moretto

In quest’epoca, il cui nome rimarrà indissolubilmente legato ad un potente processo di informatizzazione e digitalizzazione della vita, internet si è imposto come mezzo preferenziale di informazione (o disinformazione) di massa, arrivando a sostituire i media più tradizionali come radio o televisione. La rete ha contagiato anche i più restii ad abbandonare le vecchie tradizioni, concentrando in sé il lato migliore e quello peggiore di una società chiusa in un precario equilibrio dal quale ha paura di emergere. Fa sicuramente parte del lato migliore la simpatica ed utile iniziativa lanciata recentemente per supportare e mettere in contatto i giovani compositori sparsi per il mondo. Si tratta di Youngcomposers.com, un portale dal tratto giovane e creativo, nato con lo scopo di fornire un valido ausilio a compositori in erba e di raccogliere le loro composizioni in un grande database il cui accesso è disponibile gratuitamente ai membri. Il sito si è in seguito allargato, fino a comprendere un forum di discussione sulla composizione, una sezione completamente dedicata all’analisi di brani ed un’altra con suggerimenti su come orchestrare o utilizzare diversi strumenti musicali o programmi di composizione, un database di files MIDI di nuove composizioni realizzate dagli utenti.
Attraverso il progetto Young Composers Wiki, è stato inoltre possibile, attraverso il contributo dei membri, raccogliere articoli e trattati concernenti regole stilistiche di differenti tipi di musica, forme musicali, teoria della composizione, biografie di famosi compositori e molto altro. Ogni contenuto è controllato e certificato come unico, creativo ed autonomo, in modo da evitare plagi da parte degli utenti.
È  inoltre doveroso segnalare la presenza di alcuni giovani ma celebri compositori nelle fila dei membri, che generosamente mettono a disposizione del pubblico alcune loro partiture.
Per partecipare attivamente al forum ed ascoltare i files MIDI è necessario iscriversi gratuitamente al sito, al quale auguriamo il miglior successo per continuare ad operare sempre più attivamente nel campo della musica, spronando e sostenendo i giovani compositori d’oggi.

Discografia a cura di Alberto Moretto

Music for checking e-mails
Autore: Wolfgang Mitterer
Numero di catalogo: LEGN 20289
Etichetta: Col Legno – Germania

Canti senza Parole
Compositore: Vari
Interpreti: Mario Caroli (flauto), Keiko Nakamura (pianoforte)
Numero di catalogo: STR 33860
Etichetta: STRADIVARIUS – Italia

12 Madrigali
Compositore: Salvatore Sciarrino
Interpreti: NEUE VOCALSOLISTEN STUTTGART (ensemble)
Numero di catalogo: LEGN 20287
Etichetta: COL LEGNO – Germania

images3_02

In evidenza. Raffele Grimaldi, compositore in residenza 2009/2011 Schloss Solitude Akademie di Stoccarda

Uno degli Youngcomposers più in voga del momento è Raffaele Grimaldi, giovane talento riconosciuto nel mondo: compositore, pianista e direttore d’orchestra.
E’ risultato vincitore e segnalato di molti concorsi nazionali ed internazionali di pianoforte e di composizione:
What's next of Nuova consonanza (Roma), 2003; Valentino Bucchi, International competition (Roma) 2005; Stefano Ferrari, International competition (Piacenza) 2005; Biennial prize S. Ciani (Siena), 2006 (Chigiana, fondato da Luciano Berio); International competition Taukay, (Udine), 2006; Call for scores, Musici Mojanesi (Treviso), 2006; Progetto giovani compositori, (Forlì - Milano) 2007, (presidente di giuria Giacomo Manzoni); International composition prize "R. Toscano", (Pescara) 2007; MOVIN'UP 2008;  the V International Forum of Young Composers 2008 - Ensemble Aleph (France); Ton de Leeuw 2008 (Tirana - Albany) ;  Reading Panel 2008- IRCAM (Paris - France); Schloss Solitude Akademie 2009/2011(Stuttgart - Germany); International composition competition Toru Takemitsu 2009, giuria Helmut Lachenmann (Tokyo - Japan);  Kalv/Project Music Lab of Gotheborg (Sweden);  FORUM 2010 - MUSIQUE ET VIDÉO D'ART (10th International Forum for Young Composers - NEM, Nouvel Ensemble Moderne)  
Ha seguito le masterclass di  Salvatore Sciarrino, Michael Jarrell, Marco Stroppa, Hugues Doufourt, Yan Maresz, Bruno Mantovani.
Le sue composizioni sono state eseguite in Europa (Italia, Francia, Albania, Svezia, Grecia, Svizzera, Germania), negli USA (New York, Boston, Des Moines), in Giappone (Tokyo), radio-trasmesse da emittenti quali NRN-FM Japanese National Radio, Sveriges Radio P2, Taukay Radio e Rai Radio 3 ed eseguite da orchestre come la Tokyo Philarmonica Orchestra, l’Orchestre Nationale de Lorraine, Orchestra del Conservatorio “G.Martucci” di Salerno, insiemi cameristici come i Neue Vocal Solisten, l’Ensemble Algoritmo, l’Aleph ensemble, il Monesis ensemble, l’Interensemble, solisti come Mario Caroli, Ann Cravero, Amandine Robilliard, Matteo Cesari e dirette da direttori di assoluto spessore come Zsolt Nagy, Tetsuji Honna,  Marco Angius, Jacques Mercier, Flavio Emilio Scogna. Ha inoltre svolto attività di ricerca musicologica presso il teatro San Carlo di Napoli, ottenendo una borsa di studio nel 2005.
E' stato selezionato dall’IRCAM (Parigi) per il Cursus 1 in composizione e musica elettronica per il 2008/ 09, ottenendo inoltre la residenza artistica presso la Citè Internationale des Arts.
Inoltre è stato selezionato dall'ensemble Aleph per il VI International Forum of Young Composers 2008 (Francia),  la composizione scelta, "Essenza" per voce ed ensemble, oltre alla prima esecuzione francese presso il Theatre Dunois verrà successivamente ripresa ed eseguita in diversi paesi europei.
Suona regolarmente sia come pianista solista che come camerista, esibendosi in prestigiose sale e festival (fra le quali Roma, Napoli, Milano, Parigi, Barcellona, Vienna, Budapest) con formazioni di vario genere, eseguendo sia autori classici che contemporanei oltre a proprie composizioni.
Dal settembre 2008 è inoltre ricercatore presso la Mèdiathéque Mahler di Parigi, svolgendo un progetto di ricerca grazie all'European Placement su un fondo dedicato alla musica di Iannis Xenakis.
Nel giugno 2008 il POGAS (Ministero per le politiche giovanili e attività sportive), il GAI (Associazione per il circuito dei Giovani Artisti Italiani) e il PARC (Direzione generale per la qualità e tutela del paesaggio, l’architettura e arti contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività culturali) gli conferiscono la borsa di studio MOVIN’UP 2008 a sostegno della sua attività di compositore per l’estero.
Recentemente ha riportato il 2° premio al Toru Takemitsu International Award (Tokyo - Giappone, giuria Helmut Lachenmann), dove il suo lavoro sinfonico è stato eseguito dalla Tokyo Philarmonic Orchestra.

Per il 2010 è stato selezionato come “Compositore in residenza 2009/2011” per la Schloss Solitude Akademie di Stoccarda; selezionato  dal  NEM, Nouvel Ensemble Moderne con la collaborazione dell’Università di Montréal al FORUM 2010 - MUSIQUE ET VIDÉO D’ART (10° Forum internazionale dei giovani compositori) che avrà luogo a Montréal (Canada) nel  Novembre 2010 e dalla "Reading Session" del festival "Die Internationalen Ferienkurse für Neue Musik Darmstadt" dove la sua composizione sarà eseguita dall'Ictus & Nadar ensemble.

I siti
http://www.mdiensemble.com/ 
http://www.raffaelegrimaldi.com/
http://www.dalverme.org/pomeriggi_pagine.php?id=57
http://www.giovaniartisti.it/

mani

Focus on. Associazione G.A.I.

L'Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani è un organismo che raccoglie ad oggi 41 Amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni) allo scopo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca.
Il circuito G.A.I., presente già dal 1989, si é dato una forma giuridica che gli permette di coordinare con più efficacia i propri programmi e di raccogliere risorse nuove attraverso la collaborazione di soggetti pubblici e privati.

L’Associazione, con epicentro la Città di Torino in qualità di Ente coordinatore, si prefigge di documentare attività, offrire servizi, organizzare opportunità formative e promozionali a favore dei giovani che operano nei campi della creatività, delle arti e dello spettacolo. Questo attraverso iniziative permanenti o temporanee che favoriscano la circolazione di informazioni e di eventi, sia a livello nazionale sia internazionale, incentivando il rapporto tra la produzione artistica giovanile e il mercato.

Il Circuito Giovani Artisti Italiani ha istituito dal 2001 un sito web con struttura di portale, attualmente tra i più visitati del suo genere, con opportunità, informazioni, risorse per il pubblico dell’arte e dello spettacolo, luogo di interventi, di dibattito e di scambio di informazioni.

L'Associazione possiede una banca dati nazionale in continuo aggiornamento che contiene oltre 40.000 schede di giovani creativi nelle diverse aree artistiche e svolge inoltre un lavoro editoriale con la pubblicazione dei propri cataloghi che vengono distribuiti in tutta Italia.

Il GAI inoltre, gestisce in collaborazione con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani un programma di lavoro biennale a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù che sotto il titolo ITALIA CREATIVA affronta a tutto campo temi quali la produzione creativa, il rapporto tra creatività e mercato, la promozione del talento, la conoscenza, la crescita professionale, la creazione di infrastrutture. Il programma, fondato su linee prioritarie di azione e settori d’intervento primari, è rivolto a tutti gli artisti italiani attraverso un sistema di attività di network promosse sull’intero territorio nazionale da alcune città capofila.

Aderiscono all’Associazione i Comuni di Ancona, Aosta, Asti, Bari, Biella, Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Cremona, Ferrara, Firenze, Forlì, Genova, Messina, Milano, Modena, Novara, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pisa, Prato, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, Siracusa, Torino, Trento, Trieste, Udine, Venezia, Vercelli, Vicenza; le Province di Lecce, Siracusa e Teramo; la Regione Piemonte.

musikey_4

I concerti. Mdi Ensemble - Mercoledì 12 maggio 2010, ore 21.00 - Teatro Dal Verme, Milano

Robert H.P. Platz, Wunderblock (prima esecuzione assoluta)

per flauto in sol, clarinetto basso, violino, viola, violoncello e percussioni

Sebastian Rivas, L’ombre d’un doute

per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Fernando Fiszbein, Si y solo si

per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Dai Fujikura, Time unlocked

per oboe, fagotto, clarinetto, pianoforte, violino e viola

Dai Fujikura, Fifth Station

per flauto in sol, clarinetto basso, corno, tromba, trombone, 2 violini, viola e violoncello

Mdi Ensemble

Robert H.P. Platz
, direttore






© ArsValue srl - P.I. 01252700057