ArsKey Magazine | Articolo


Wake up Shanghai a cura di Lina Lopez e Giacomo Rambaldi
Autore: ArsKey
Data: 30.09.2006

vai alla pagina
L’interesse di Lina Lopez e Giacomo Rambaldi per l’arte contemporanea cinese con questa recente prova si allontana un po’ dai consueti canoni per orientarsi verso fatti di costume che vengono proposti in questo volume appena uscito presso Gli Ori editori contemporanei.
Si tratta di una serie di fotografie realizzate a Shangai da Giacomo Rambaldi con la complicità di Lina Lopez. Il filo conduttore è dato dal jia jiu fu, letteralmente “abito che si indossa in casa” e che invece nella Shanghai del XXI secolo viene tranquillamente portato, con grande naturalezza, nelle strade cittadine. Lo indossano uomini assisi sulla porta di casa, donne intente a fare la spesa al mercato, ragazzini impegnati a giocare nelle strade del quartiere… Persone di tutte le età vestono, dunque, questa sorta di pigiama multicolore dalle fantasie sgargianti realizzato con le stoffe più disparate, dal cotone al pile, il cui unico denominatore comune è dato dalla sua comodità.
L’interessante e inconsueta  documentazione che Giacomo Rambaldi e Lina Loperz fanno ci porta però a riflettere sull’ambiguità dei grandi cambiamenti che la Cina vive in questo momento di grande trasformazione.
 
 
Wake up Shanghai
A cura di Lina Lopez e Giacomo Rambaldi
Testi di Jean-Pierre Remy, Shan Sa
Fotografie di Giacomo Rambaldi
Edizione Gli Ori, Prato 2006
Lingua: francese e inglese
 
Gli Ori
editori contemporanei
via Santa Chiara
38/int. 4 – 59100 Prato
tel. e fax 0574 23290
ufficiostampa@gliori.it
www.gliori.it






© ArsValue srl - P.I. 01252700057